ATTIVITÀ EDUCATIVE


ATTIVITÀ EDUCATIVE Assumere la Storia come nucleo fondamentale per sviluppare ragionamenti e analisi della contemporaneità, interpretare il presente a partire dalle nostre radici. Intellettuali, storici, progettisti, educatori, docenti e studenti saranno stimolati a ragionare e a interrogarsi sulle motivazioni per cui è importante parlare di leggi razziali oggi, a ottant’anni dalla loro emanazione, e su come farlo attraverso gli strumenti più adeguati al mondo della scuola e alla società attuale.
Partendo da queste premesse, i Servizi Educativi del Museo coordineranno la progettazione e la realizzazione delle diverse proposte pensate per e con il mondo della scuola, prendendo le mosse, in particolare, dalle diverse suggestioni che giungono dagli enti partner del Polo che partecipano al progetto condividendone obiettivi e finalità. L'ideazione di nuove attività destinate ai più giovani e agli adulti si baserà su una progettazione integrata, in cui cioè confluiscono diverse competenze nella definizione dei percorsi didattici e dei gradi di approfondimento.

Proposte servizi educativi museo:
Laboratorio “Le leggi razziali e il valore della Libertà”
Visita guidata all'allestimento permanente “Torino 1938–1948. Dalle leggi razziali alla Costituzione”
Percorso a piedi nei luoghi delle Leggi Razziali
Visita guidata all'installazione Che razza di storia - scuola primaria
Visita guidata all'installazione Che razza di storia - scuola secondaria di primo grado
Visita guidata all'installazione Che razza di storia - scuola secondaria di secondo grado
Visita guidata alla mostra Scienza e Vergogna - scuola secondaria di primo grado
Visita guidata alla mostra Scienza e Vergogna - scuola secondaria di secondo grado


Proposte di altri:
“Un problema di scottante attualità”. Le leggi razziste del 1938. Giornata di studio per insegnanti
Ottant’anni dalle leggi razziali, settant’anni di Costituzione. Un laboratorio di cittadinanza attiva tra il 1938, il 1948 e il 2018.
Le iniziative delle scuole piemontesi sul tema delle leggi razziali
Razzismo in Cattedra
“Le case e le cose. Le leggi razziali del 1938 e la proprietà privata” - Visita guidata a cura della Fondazione 1563 per l’Arte e la Cultura della Compagnia di San Paolo

Seguiranno approfondimenti e nuove proposte in fase di elaborazione.