Comunicazioni
DOMANDE E RISPOSTE


Quando sarà possibile visitare il Museo?

Per ora non abbiamo informazioni certe ma ci auguriamo di potervi presto accogliere nuovamente. Nel frattempo restiamo attivi sui canali sociali (Facebook, Instagram e Youtube) e sul sito del Museo per non farvi mancare la nostra presenza e per tenervi informati. Il Museo c'è e non vede l'ora di darvi il benvenuto nei propri spazi, museali e urbani.

E il 25 aprile?

Le tante iniziative che avevamo preparato per la Festa di Liberazione non potranno aver luogo, nel rispetto della legislazione vigente. Ma non temete, abbiamo molto da proporvi, in altre forme e modalità, con gli amici del Polo del '900 e con altri partner prestigiosi. Seguite il nostro sito e i nostri canali per essere sempre aggiornati sulle proposte che avremo il piacere di condividere.

Ho prenotato una visita guidata / un percorso / un laboratorio con il Museo. Come faccio a disdire?

Nessun problema. Se il servizio prenotato doveva svolgersi prima del 2 giugno si intende automaticamente annullato. Se invece il servizio è stato richiesto per i mesi a venire può essere annullato o ricalendarizzato scrivendo a didattica@museodiffusotorino.it

Ho già pagato una visita guidata / un percorso / un laboratorio ma l'attività è stata annullata e vorrei il rimborso. Come posso fare?

Nessun problema. Basta scrivere a elena.cannarozzi@collaboratori.comune.torino.it per avere informazioni su modalità e tempi di rimborso.

Vorrei informazioni sulle iniziative e le attività che il Museo proporrà per i prossimi mesi. A chi mi posso rivolgere?

Siamo a disposizione della cittadinanza per rispondere, per quanto nelle nostre possibilità, a domande, curiosità e interrogativi in merito al Museo, alle sue iniziative, ai suoi progetti, alla sua attività. Scriveteci a info@museodiffusotorino.it

Mi piacerebbe partecipare anche a distanza alla vita del Museo. Cosa posso fare?

Grazie per la vostra vicinanza. Ci fa molto piacere e faremo del nostro meglio per tenere vivi contenuti e valori di cui il Museo è portatore. Se vi fa piacere potete 

- interagire con i nostri post su Facebook, Instagram e Youtube

- iscriversi e fare iscrivere gli amici alla newsletter

- partecipare a La staffetta della memoria 

- ragionare con noi sui temi su cui il Museo potrebbe concentrare la propria attività nei mesi futuri nell'ambito dei diritti, inviando suggerimenti e proposte a info@museodiffusotorino.it