SERVIZI EDUCATIVI
Museodiffuso ATTIVITA' EDUCATIVE - SCUOLE PRIMARIE
Percorso a piedi nei luoghi delle Leggi Razziali

I percorsi nei luoghi di memoria sono un invito alla riscoperta di una parte fondamentale della storia di Torino, alla quale è legata la sua identità civile: i luoghi della lotta clandestina contro l’occupazione nazifascista, quelli della deportazione nei Lager e quelli della vita quotidiana durante la guerra. Questi siti diventano tappe di un percorso museale all’aperto e sono da stimolo all’emersione di frammenti di storia racchiusi nel contesto urbano, per offrirli anche a coloro che, per età e provenienza, non ne hanno memoria.
In seguito all’emanazione delle leggi razziali dell’autunno del 1938, corpus di provvedimenti legislativi che sancirono, per i cittadini italiani “di razza ebraica”, la progressiva privazione dei più elementari diritti civili, avvenne un intenso spostamento verso la zona adiacente alla Sinagoga di Torino.