SERVIZI EDUCATIVI
Museodiffuso ATTIVITA' EDUCATIVE - SECONDARIE 1° GRADO
Visita guidata, la musica concentrazionaria

L'oggetto principale della mostra è la memoria della tragedia della Shoah così come la memoria che lega ogni uomo alle proprie origini e tradizione. Questi due livelli si incontrano all’interno del percorso espositivo che offre allo spettatore una lettura in chiave dicotomica: la testimonianza di chi ha vissuto direttamente la deportazione (attraverso interviste, documenti dell’epoca, filmati, fotografie e oggetti originali) e la rielaborazione della memoria, la sua attualizzazione da parte di chi l’ha vissuta indirettamente attraverso opere d’arte. Una mostra di racconto e di riflessione, che si sviluppa attraverso un linguaggio tecnologico immersivo ed opere ad elevato impatto emozionale di artisti italiani ed internazionali che attraverso la pittura, la scultura e la fotografia rappresentano momenti ed episodi legati alla memoria.

Nucleo di quest’attività è il prezioso lavoro, realizzato del Maestro Francesco Lo Toro, massima autorita' nella ricerca musicale concentrazionaria, nonchè autore dell'Enciclopedia geografica KZ Musik. Ovvero la produzione musicale dei Campi di prigionia dal 1933 al 1945. Kz Musik ed e' considerata la più' completa ed aggiornata Enciclopedia discografica contenente la produzione musicale di musicisti di ogni estrazione e provenienza prodotta nei campi di prigionia, di concentramento e di sterminio del Terzo Reich e di altri Paesi.